SUNSETS PAINTED BY SOME IMPRESSIONISTS? NO, SIMPLY PHOTOS OF SCRATCHES AND CORROSIONS …

© Roberto Alborghetti

Of course, the question and answer are truly provocative. So provocative just as at the time ( in the early Twentieth Century) the first painters were defined precisely as “impressionists”, a term initially considered derogatory, thrown on to rebellious painters who wanted to go against the mainstream, criticizing the rigorism of the official art of their time.

But these images are not Impressionism paintings, even if it is a lot of fun to read them and consider them as such. They are simply photographs of scratches and corrosion on a conveyor machine. The warm tones bring that light and that luminosity which were, moreover, the constitutive elements of impressionism. But, I repeat, they are only photographs, chosen from the over 150,000 I have taken so far for the “Lacer / actions” research project.

*

Certo, la domanda e la risposta sono davvero provocatorie. Proprio come all’epoca (all’inizio del Novecento) erano i primi pittori appunto definiti “impressionisti”, termine inizialmente considerato dispregiativo, gettato addosso a pittori ribelli che volevano andare controcorrente, criticando i rigorismi dell’arte ufficiale del loro tempo.

Ma queste immagini non sono dipinti dell’impressionismo, anche se è molto divertente il gioco di leggerli e considerarli come tali. Esse sono semplicemente fotografie di graffi e corrosioni su una macchina trasportatrice. Le tonalità calde portano quella luce e quella luminosità che erano peraltro gli elementi costitutivi dell’impressionismo. Ma, ripeto, sono solo fotografie, scelte tra le oltre 150.000 che ho finora scattato per il progetto-ricerca “Lacer/actions”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...